Il tuo Fondotinta per un Incarnato Perfetto

Vuoi una pelle più levigata e dal colorito più uniforme? Ti aiuteremo a trovare la coprenza, la tonalità e la formula perfetta per te.

Esegui un test su almeno tre tonalità che si avvicinano al tono del tuo incarnato. Stendi una piccola quantità di ognuna ai lati del viso, dalla guancia al mento, per osservare le varie tonalità presenti su zone del volto tra loro differenti.

Osserva gli swatches alla luce naturale e cerca di identificare quello che si fonde immediatamente con il tuo incarnato, senza bisogno di sfumare eccessivamente. Accertati che sia la tonalità giusta testandola anche sulla fronte; se si uniforma al tuo incarnato anche lì, allora hai trovato la shade perfetta per te.

Scegli la formula del fondotinta in base al tuo tipo di pelle, alla coprenza e all'effetto che preferisci; più secca è la pelle, più è consigliabile prediligere fondotinta ricchi ed emollienti. Chi ha la pelle più oleosa dovrebbe invece preferire formule idratanti e oil-free.

Stendi il fondotinta nelle zone in cui la tua pelle tende ad essere più disomegenea. Concentrati sui rossori e sulle discromie attorno naso, bocca e sul mento. Puoi usare le dita per una coprenza leggera, un pennello per una coprenza media o una spugnetta per raggiungere una coprenza totale.

Ottieni la coprenza che più desideri, stratificando due formulazioni di fondotinta differenti. Comincia stendendo un fondotinta liquido su tutto il viso. Se noti che alcuni rossori, discromie o imperfezioni sono ancora visibili in alcuni punti, coprili applicando un fondotinta in crema solo nelle zone interessate.

Fissa il fondotinta con una cipra, se hai una pelle oleosa o vuoi prolungare la durata del look; stendila sulla zona T o dovunque tu abbia bisogno di maggiore coprenza.